Notizie del settore

Il deserto dell'Egitto ha costruito la più grande fattoria solare del mondo con un costo di 2,8 miliardi di dollari

2018-08-01
Nel 1913, l'inventore di Filadelfia Frank Shuman costruì la prima centrale termica solare del mondo alla periferia del Cairo, sfruttando l'abbondante luce solare egiziana per pompare l'acqua dal fiume Nilo per irrigare i vicini campi di cotone. La scoperta di una guerra mondiale e di un petrolio a basso costo mandò in frantumi il sogno della massiccia replica di Shuman di centrali solari. Cento anni dopo, il suo sogno fu rianimato di nuovo.

L'Egitto sta costruendo Benban, la più grande centrale solare del mondo, a 400 miglia dal Cairo. Il progetto costa $ 2,8 miliardi e aprirà il prossimo anno. Attualmente oltre il 90% dell'elettricità dell'Egitto proviene da petrolio e gas naturale. Il governo prevede di generare il 42% della propria energia elettrica da fonti rinnovabili entro il 2025. Si prevede che Benban generi 1,8 GW di elettricità per soddisfare il 4% della domanda nazionale di elettricità. Consiste di 30 impianti di energia solare indipendenti, il primo dei quali entrerà in funzione a dicembre di quest'anno.