Notizie del settore

La crescita dell'energia solare eolica dominerà la futura struttura di potere della Cina

2018-10-18
La Cina è il leader indiscusso nel campo della trasformazione dell'energia. La Cina sta cambiando il proprio mix energetico per sostenere una rapida crescita economica e proteggere l'ambiente locale e il clima globale. L'elettricità è al centro della trasformazione dell'energia. L'obiettivo è rendere le energie rinnovabili sempre più occupate dalla quota di produzione di energia della Cina, sfruttando i costi ridotti della tecnologia. Il rapporto sulla trasformazione energetica di DNV GL mostra che la Cina unirà gli obiettivi in ​​materia di energia, clima e politica industriale. Questa iniziativa promuove le tecnologie di produzione con potenziale di esportazione (solare, eolico, nucleare, veicoli elettrici, batterie) e ha il vantaggio di un grande mercato interno.

La struttura energetica della Cina cambierà drasticamente nei prossimi decenni. La produzione di energia a carbone sarà presto diversificata. Attualmente, l'82% della domanda di energia nella Grande Cina proviene da carbone e petrolio, che è di gran lunga la più grande fonte. Dal 2023 in poi, l'uso del carbone inizierà a diminuire e entro il 2050 fornirà solo l'11% dell'energia totale.

Finora, la Cina ha già guidato la crescita dell'energia eolica mondiale e della produzione di energia solare fotovoltaica. Entro il 2050, la somma di queste due risorse rappresenterà il 39% del consumo energetico nella Grande Cina. L'energia rinnovabile aumenterà rapidamente. La produzione di energia da fonte eolica onshore è cresciuta costantemente dal 2011 e continuerà a mantenere questo stato: entro il 2050, l'energia eolica terrestre rappresenterà il 26% della produzione di energia e l'energia eolica offshore aumenterà del 6%. .

Il fotovoltaico solare sarà il più grande vincitore e entro il 2034 supererà il carbone come principale fonte di energia elettrica. Entro il 2050, fornirà il 52% della domanda di elettricità nella Grande Cina, con una capacità installata totale di 7TW.

Una grande quantità di energia rinnovabile è fondamentale per soddisfare la domanda in rapida crescita di elettricità negli edifici residenziali e commerciali e in seguito nel trasporto. Entro il 2050, la domanda complessiva di energia elettrica nella Grande Cina dovrebbe quasi triplicare.

I cambiamenti nell'energia solare ed eolica richiedono approcci multipli per ottenere maggiore flessibilità, tra cui lo stoccaggio di energia, la risposta della domanda e le capacità di interconnessione.

La Grande Cina ha preso l'iniziativa nel trasporto elettrizzante. È leader nel settore della produzione di veicoli elettrici e del mercato più grande del mondo per veicoli elettrici leggeri e autobus. DNV GL si aspetta che entro il 2033, la metà di tutte le vendite di auto nuove in Cina saranno auto elettriche.

Dal punto di vista del consumo totale di energia nella Grande Cina, la regione ha superato il Nord America ed è la regione con il più alto consumo di energia. In prospettiva, la domanda di energia nella Grande Cina dovrebbe raggiungere il picco nel 2033 a causa del calo della popolazione e dell'uso pro capite di energia e di uno spostamento della struttura in un'economia orientata ai servizi. Dopo il 2030, le industrie manifatturiere e dei trasporti ridurranno la loro domanda di energia e la domanda di energia degli edifici continuerà a crescere costantemente.