Notizie del settore

Azienda francese per la costruzione di un impianto solare da 40 MW a Eldoret

2019-01-07

L'azienda solare francese Alten Africa, con sede in Kenya, ha scelto Voltalia, azienda produttrice di energia rinnovabile, per costruire un impianto solare da 40 megawatt (MW) a Eldoret.

Alten ha detto che Voltalia ha già iniziato la costruzione del progetto Uasin Gishu lo scorso dicembre.

"L'Africa occidentale ratifica la scelta di Voltalia di eseguire il servizio EPC (ingegneria, approvvigionamento, costruzione) e O M (operazioni e manutenzione degli impianti) per il suo nuovo impianto fotovoltaico in Kenya", ha dichiarato Alten in una nota.

"L'impianto, situato a Uasin Gishu, nel comune di Eldoret, avrà una capacità installata di 40 MW, pari al 2% della capacità totale del paese", ha affermato.

Alten ha dichiarato di aver già informato il distributore di energia elettrica Kenya Power #ticker: KPLC ha scelto la francese Voltalia per eseguire la costruzione e il servizio di manutenzione e manutenzione dell'impianto.

"Questo progetto solare deve essere costruito su una superficie di 100 ettari e avrà oltre 161.000 pannelli monocristallini inseriti in inseguitori solari monoassiali", ha affermato Alten.

“Once it goes into commercial operation, scheduled for March 2020, approximately 123.6GWh of clean electricity will be injected every year into the electric network, enough to meet the annual energy consumption needs of over 824,000 Kenyans.”

La centrale elettrica di Kesses si aggiungerà ai numerosi progetti di elettricità avviati o pianificati come le gare del paese per aumentare la produzione a 5.000 MW e ridurre il costo dell'energia elettrica per i consumatori della metà.

â € "Il nuovo impianto fotovoltaico produrrà un totale stimato di 123,6 GWh / anno. Sarà il primo progetto di scala di utilità di Alten Africa in Kenya e una delle più grandi centrali solari nell'Africa orientale ", ha affermato Alten.

Il governo punta a un accesso universale all'elettricità entro il 2020, rispetto al 70% del 2017. Già nel maggio del 2018 aveva firmato un accordo di acquisto di energia con Kenya Power per un altro progetto solare da 50 megawatt situato a Kopere, nella contea di Nandi.

I due progetti solari rivaleggiano con la Rural Electrification Authority (REA), la più grande centrale solare dell'Africa orientale in via di sviluppo nel nord del Kenya.

REA ha detto in precedenza che il suo completamento, prima fissato per dicembre, avrebbe aumentato il settore manifatturiero - uno dei quattro pilastri della strategia di rilancio economico del presidente Uhuru Kenyatta.